Il Portale storico della Presidenza della Repubblica

Pubblicato il 2 giugno 2018, il Portale storico della Presidenza della Repubblica rende progressivamente disponibile il patrimonio conservato dall'Archivio storico.
Archivi, documenti, fotografie, dati, percorsi tematici e risorse digitali trasmettono la memoria dei Capi dello Stato dell'Italia repubblicana; testimoniano in modo straordinariamente capillare le attività, gli interventi e i discorsi dei Presidenti della Repubblica nello svolgimento delle funzioni che la Costituzione assegna loro; testimoniano le attività dell'Amministrazione e dei suoi protagonisti, che operano a supporto della figura presidenziale; rappresentano il Paese che ne costituisce lo sfondo; raccontano le vicende del Palazzo del Quirinale, ieri palazzo dei papi e dei re, oggi sede della massima carica dello Stato repubblicano.

I numeri del Portale: 37.000 eventi, tra udienze, impegni pubblici e privati dei Presidenti; 1.729 visite in Italia e 357 viaggi all'estero; 16.269 pagine di diario digitalizzate; 24.284 fotografie; 11.371 complessi archivistici; 6.523 discorsi e interventi; 11.843 comunicati delle presidenze Ciampi e Napolitano; 109 volumi in Biblioteca digitale per un totale di 22.673 pagine in formato digitale; 75 soggetti produttori e 762 strutture organizzative; 131 biografie di consiglieri e consulenti; 605.240 triple caricate sull'Endpoint (aggiornamento del 14 settembre 2018)

 

 

Il Segretariato generale della Presidenza della Repubblica

Il Segretariato generale della Presidenza della Repubblica, istituito dalla legge 9 agosto 1948, n. 1077, e regolato dal decreto presidenziale 9 novembre 1948, n. 4, è la struttura burocratica e organizzativa i cui Uffici e Servizi operano a supporto del Presidente della Repubblica nello svolgimento delle funzioni che la Costituzione gli assegna e curano la gestione e manutenzione del Palazzo del Quirinale e delle sue collezioni storico-artistiche.

Al Segretariato generale della Presidenza della Repubblica è preposto il Segretario Generale che dirige e coordina l'attività degli Uffici, dei Servizi e delle altre strutture.
In base al regolamento vigente "Gli Uffici, i Servizi e le altre strutture della Presidenza della Repubblica sono inquadrati nel Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica e dipendono dal Segretario Generale, nominato a norma della Legge 9 agosto 1948, n.1077. Il Segretario Generale rappresenta l'Amministrazione della Presidenza della Repubblica e predispone i regolamenti interni ed i provvedimenti relativi all'amministrazione del personale che sottopone all'approvazione del Presidente della Repubblica. Il Segretario Generale è il primo Consigliere del Presidente della Repubblica e coordina l'attività di tutti i Consiglieri e degli Uffici da questi diretti. Il Segretario Generale è il Capo del Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica e dirige e coordina l'attività dei Servizi e delle altre strutture".

L'Archivio storico della Presidenza della Repubblica è posto alle dirette dipendenze del Segretario generale.

I Segretari generali

Ferdinando Carbone
12.05.1948 – 31.03.1954 Presidenza Einaudi

Nicola Picella
01.04.1954 – 11.05.1955 Presidenza Einaudi

Oscar Moccia
12.05.1955 – 11.05.1962 Presidenza Gronchi

Paolo Strano
11.05.1962 – 13.01.1965 Presidenza Segni

Nicola Picella
13.01.1965 – 19.07.1976 Presidenza Saragat
13.01.1965 – 19.07.1976 Presidenza Leone

Franco Bezzi
24.07.1976 – 15.07.1978 Presidenza Leone

Antonio Maccanico
15.07.1978 – 04.07.1985 Presidenza Pertini
04.07.1985 – 02.03.1987 Presidenza Cossiga

Sergio Berlinguer
02.03.1987 – 28.05.1992 Presidenza Cossiga

Gaetano Gifuni
28.05.1992 – 18.05.1999 Presidenza Scalfaro
18.05.1999 – 11.05.2006 Presidenza Ciampi

Donato Marra
15.05.2006 – 17.02.2015 Presidenza Napolitano

Ugo Zampetti
17.02.2015 – IN SERVIZIO Presidenza Mattarella