Il Portale storico della Presidenza della Repubblica

Pubblicato il 2 giugno 2018, il Portale storico della Presidenza della Repubblica rende progressivamente disponibile il patrimonio conservato dall'Archivio storico.
Archivi, documenti, fotografie, dati, percorsi tematici e risorse digitali trasmettono la memoria dei Capi dello Stato dell'Italia repubblicana; testimoniano in modo straordinariamente capillare le attività, gli interventi e i discorsi dei Presidenti della Repubblica nello svolgimento delle funzioni che la Costituzione assegna loro; testimoniano le attività dell'Amministrazione e dei suoi protagonisti, che operano a supporto della figura presidenziale; rappresentano il Paese che ne costituisce lo sfondo; raccontano le vicende del Palazzo del Quirinale, ieri palazzo dei papi e dei re, oggi sede della massima carica dello Stato repubblicano.

I numeri del Portale: 70.780 eventi, tra udienze, impegni pubblici e privati dei Presidenti; 1.729 visite in Italia e 570 viaggi all'estero; 16.269 pagine di diario digitalizzate; 249.760 immagini; 25.111 immagini che documentano la storia d'Italia dalla Monarchia alla Repubblica; 2.910 audiovisivi; 12.519 complessi archivistici; 6.865 discorsi e interventi; 5.325 atti firmati; 55.759 Provvedimenti di grazia; 542 comunicati della Presidenza del Consiglio dei Ministri dal 1945 al 1950; 11.835 comunicati delle presidenze Ciampi e Napolitano; 59.402 comunicati dalle presidenze Gronchi a Scalfaro; 272 volumi in Materiali e pubblicazioni per un totale di 48.103 pagine in formato digitale; 75 soggetti produttori e 516 strutture organizzative; 131 biografie di consiglieri e consulenti; 1.665.718 triple caricate sull'Endpoint (aggiornamento del 31 dicembre 2021)

 

Gigi Marzullo e Gianni Bisiach introducono la puntata dedicata a Charlie Chaplin e presentano gli ospiti in studio: Michele Mirabella, Massimo Teodori, Ida Di Benedetto e Fabrizio Di Giulio, al telefono Gianluigi Rondi che racconta l'aneddoto legato alla consegna del Leone d'Oro alla carriera a Chaplin. La giovinezza a Londra e le prime esperienze cinematografiche a New York, l'attrice Edna Purviance, interprete di molti suoi film. In collegamento telefonico Oreste Lionello, Valerio Caprara e Gregorio Napoli sulla genialità di Chaplin e i temi etici nella sua cinematografia degli anni venti. La posizione a favore della Prima guerra mondiale e l'interpretazione dello spot pubblicitario "The bond" per la vendita di titoli del Tesoro per il finanziamento della guerra. Il film antimilitarista "La trincea" girato dopo la fine del conflitto, il passaggio di Chaplin nel 1918 alla First National. La Seconda guerra mondiale e il film "Il grande dittatore", il Maccartismo e la partenza dall'America per non aver voluto testimoniare davanti alla Commissione per le attività antiamericane. Il film "Luci della ribalta" e la morte di Chaplin in Svizzera nel 1977.

leggi tutto
documentario
DATA08 aprile 2015
DURATA00:34:37
REGIA Bisiach Gianni
PRODUZIONE RaiUno
EDIZIONE Rai Radiotelevisione Italiana
PAROLE CHIAVE cinema Biografia Prima guerra mondiale 1914-1918 Seconda guerra mondiale 1939-1945 Maccartismo Spot The bond Film La trincea Film Il grande dittatore Film Luci della ribalta Film La febbre dell'oro