Il Portale storico della Presidenza della Repubblica

Pubblicato il 2 giugno 2018, il Portale storico della Presidenza della Repubblica rende progressivamente disponibile il patrimonio conservato dall'Archivio storico.
Archivi, documenti, fotografie, dati, percorsi tematici e risorse digitali trasmettono la memoria dei Capi dello Stato dell'Italia repubblicana; testimoniano in modo straordinariamente capillare le attività, gli interventi e i discorsi dei Presidenti della Repubblica nello svolgimento delle funzioni che la Costituzione assegna loro; testimoniano le attività dell'Amministrazione e dei suoi protagonisti, che operano a supporto della figura presidenziale; rappresentano il Paese che ne costituisce lo sfondo; raccontano le vicende del Palazzo del Quirinale, ieri palazzo dei papi e dei re, oggi sede della massima carica dello Stato repubblicano.

I numeri del Portale: 70.780 eventi, tra udienze, impegni pubblici e privati dei Presidenti; 1.729 visite in Italia e 570 viaggi all'estero; 16.269 pagine di diario digitalizzate; 217.442 immagini; 25.111 immagini che documentano la storia d'Italia dalla Monarchia alla Repubblica; 2.196 audiovisivi; 12.519 complessi archivistici; 6.083 discorsi e interventi; 5.325 atti firmati; 55.759 Provvedimenti di grazia; 542 comunicati della Presidenza del Consiglio dei Ministri dal 1945 al 1950; 11.835 comunicati delle presidenze Ciampi e Napolitano; 59.402 comunicati dalle presidenze Gronchi a Scalfaro; 272 volumi in Materiali e pubblicazioni per un totale di 48.103 pagine in formato digitale; 75 soggetti produttori e 516 strutture organizzative; 131 biografie di consiglieri e consulenti; 1.379.618 triple caricate sull'Endpoint (aggiornamento del 30 luglio 2021)

 

Crisi del petrolio. Henry Kissinger sui risultati del vertice di Mosca dove avrebbe impedito un accordo tra Stati Uniti e URSS a spese dell'Europa. Nella crisi petrolifera del 1971 gli Stati Uniti trasferiscono all'Europa e al Giappone il deficit della loro bilancia commerciale. Nixon e gli accordi con Sadat, aiuti in cambio di petrolio. Intervista allo sceicco A.Z. Yamani, ambasciatore itinerante per il petrolio. Gli stati arabi chiedono il ritiro israeliano dai territori occupati nel 1967. Le compagnie americane controllano gran parte del greggio mondiale, gli Usa alzando il prezzo del greggio si avvicinano all'autosufficienza con grandi profitti. Intervista di Gianni Bisiach al Premio Nobel S.E. Luria. Nuova carta Atlantica firmata il 26 giugno 1974 con l'Europa, che deve ritrovare la propria strada nel nuovo assetto mondiale.

leggi tutto
documentario
DATA12 luglio 1974
DURATA00:20:50
REGIA Bisiach Gianni
PRODUZIONE RaiUno
EDIZIONE Rai Radiotelevisione Italiana
PAROLE CHIAVE Petrolio Politica Diplomazia Nuova Carta Atlantica