Il Portale storico della Presidenza della Repubblica

Pubblicato il 2 giugno 2018, il Portale storico della Presidenza della Repubblica rende progressivamente disponibile il patrimonio conservato dall'Archivio storico.
Archivi, documenti, fotografie, dati, percorsi tematici e risorse digitali trasmettono la memoria dei Capi dello Stato dell'Italia repubblicana; testimoniano in modo straordinariamente capillare le attività, gli interventi e i discorsi dei Presidenti della Repubblica nello svolgimento delle funzioni che la Costituzione assegna loro; testimoniano le attività dell'Amministrazione e dei suoi protagonisti, che operano a supporto della figura presidenziale; rappresentano il Paese che ne costituisce lo sfondo; raccontano le vicende del Palazzo del Quirinale, ieri palazzo dei papi e dei re, oggi sede della massima carica dello Stato repubblicano.

I numeri del Portale: 70.780 eventi, tra udienze, impegni pubblici e privati dei Presidenti; 1.729 visite in Italia e 570 viaggi all'estero; 16.269 pagine di diario digitalizzate; 440.016 immagini; 25.111 immagini che documentano la storia d'Italia dalla Monarchia alla Repubblica; 10.445 audiovisivi; 16.918 complessi archivistici; 6.865 discorsi e interventi; 5.325 atti firmati; 55.759 Provvedimenti di grazia; 542 comunicati della Presidenza del Consiglio dei Ministri dal 1945 al 1950;11.835 comunicati delle presidenze Ciampi e Napolitano; 168.952 comunicati di cui 28.360 indicizzati dalle presidenze Gronchi a Scalfaro; oltre 500 volumi in Materiali e pubblicazioni per un totale di 50.000 pagine in formato digitale; 75 soggetti produttori e 516 strutture organizzative; 131 biografie di consiglieri e consulenti; 1.665.718 triple caricate sull'Endpoint (aggiornamento del 07 giugno 2024)

 

Gianni Bisiach intervista Alain Delon che parla della morte, ripercorre la carriera cinematografica, l'adolescenza, le origini marsigliesi e il sentimento dell'amicizia. Intervista a Gaston Defferre, sindaco di Marsiglia, sulla grande presenza di reati di droga e spaccio nella sua città. Delon racconta della fortuna ad aver incontrato un maestro come Luchino Visconti da cui ha imparato tutto. Interviste a Jacques Deray, Luchino Visconti, Burt Lancaster, Michelangelo Antonioni e Claudia Cardinale sul loro rapporto professionale e umano con Delon. Nei filmati di repertorio la storia della famiglia di Delon, del suo primo matrimonio, del caso di omicidio di una guardia del corpo dell'attore e del successivo scagionamento dell'attore per il presunto coinvolgimento nell'omicidio. Delon parla della sua attività di produttore di film, delle sue amicizie, del tradimento, del sentimento della vendetta e della sua passione per la box, la vecchiaia, le debolezze del suo carattere e la passione per i cavalli.

leggi tutto
videointervista
DATA DI TRASMISSIONE02 agosto 1974
DURATA01:09:28
REGIA Bisiach Gianni
PRODUZIONE RaiUno
EDIZIONE Rai Radiotelevisione Italiana
PAROLE CHIAVE Set cinematografici Film Borsalino and Co Film Due contro la città Criminalità organizzata Droga Festival del cinema Film Rocco e i suoi fratelli Film Il gattopardo Opera teatrale Peccato sia una sgualdrina Film L'eclisse Guerra d'Indocina Film La piscina Pugilato