Il Portale storico della Presidenza della Repubblica

Pubblicato il 2 giugno 2018, il Portale storico della Presidenza della Repubblica rende progressivamente disponibile il patrimonio conservato dall'Archivio storico.
Archivi, documenti, fotografie, dati, percorsi tematici e risorse digitali trasmettono la memoria dei Capi dello Stato dell'Italia repubblicana; testimoniano in modo straordinariamente capillare le attività, gli interventi e i discorsi dei Presidenti della Repubblica nello svolgimento delle funzioni che la Costituzione assegna loro; testimoniano le attività dell'Amministrazione e dei suoi protagonisti, che operano a supporto della figura presidenziale; rappresentano il Paese che ne costituisce lo sfondo; raccontano le vicende del Palazzo del Quirinale, ieri palazzo dei papi e dei re, oggi sede della massima carica dello Stato repubblicano.

I numeri del Portale: 70.780 eventi, tra udienze, impegni pubblici e privati dei Presidenti; 1.729 visite in Italia e 570 viaggi all'estero; 16.269 pagine di diario digitalizzate; 217.442 immagini; 25.111 immagini che documentano la storia d'Italia dalla Monarchia alla Repubblica; 1.416 audiovisivi; 12.519 complessi archivistici; 6.083 discorsi e interventi; 5.325 atti firmati; 55.759 Provvedimenti di grazia; 542 comunicati della Presidenza del Consiglio dei Ministri dal 1945 al 1950; 11.835 comunicati delle presidenze Ciampi e Napolitano; 57.946 comunicati dalle presidenze Gronchi a Scalfaro; 272 volumi in Materiali e pubblicazioni per un totale di 48.103 pagine in formato digitale; 75 soggetti produttori e 516 strutture organizzative; 131 biografie di consiglieri e consulenti; 1.379.618 triple caricate sull'Endpoint (aggiornamento del 05 aprile 2021)

 

 

Merzagora Cesare (1920-1991)


Descrizione del contenuto

L'archivio Merzagora, donato dai figli, conserva scarsa documentazione relativa all'attività presso la Banca commerciale italiana; solo parte della documentazione del CLNAI e della Commissione centrale economica, in quanto la parte più consistente di questa fase è stata donata all'INSMLI (Istituto per la storia del movimento di liberazione in Italia), con sede a Milano. E' consistente la documentazione relativa alla vita politica e all'attività finanziaria; cospicua quella relativa alle Assicurazioni generali e alla corrispondenza.
L'inventario dell'archivio Merzagora, curato da Margherita Bettini Prosperi e Costanza Lisi, è pubblicato nella Collana dell'Archivio storico.


Collocazione

214


Soggetto produttore

Merzagora Cesare

214

237 buste