Il Portale storico della Presidenza della Repubblica

Pubblicato il 2 giugno 2018, il Portale storico della Presidenza della Repubblica rende progressivamente disponibile il patrimonio conservato dall'Archivio storico.
Archivi, documenti, fotografie, dati, percorsi tematici e risorse digitali trasmettono la memoria dei Capi dello Stato dell'Italia repubblicana; testimoniano in modo straordinariamente capillare le attività, gli interventi e i discorsi dei Presidenti della Repubblica nello svolgimento delle funzioni che la Costituzione assegna loro; testimoniano le attività dell'Amministrazione e dei suoi protagonisti, che operano a supporto della figura presidenziale; rappresentano il Paese che ne costituisce lo sfondo; raccontano le vicende del Palazzo del Quirinale, ieri palazzo dei papi e dei re, oggi sede della massima carica dello Stato repubblicano.

I numeri del Portale: 37.000 eventi, tra udienze, impegni pubblici e privati dei Presidenti; 1.729 visite in Italia e 357 viaggi all'estero; 16.269 pagine di diario digitalizzate; 24.284 fotografie; 11.373 complessi archivistici; 6.523 discorsi e interventi; 5.249 atti firmati; 11.835 comunicati delle presidenze Ciampi e Napolitano; 109 volumi in Biblioteca digitale per un totale di 22.673 pagine in formato digitale; 75 soggetti produttori e 762 strutture organizzative; 131 biografie di consiglieri e consulenti; 605.251 triple caricate sull'Endpoint (aggiornamento del 18 ottobre 2018)

Il modello concettuale alla base del progetto si basa sulla prassi consolidata della tradizione archivistica articolata in tre dimensioni: agenti, funzioni e oggetti, come illustrato dallo standard ISO 23081-1:2007 sui metadati per la gestione documentale.

Questo modello concettuale si è istanziato nelle classi di due ontologie:
- OASPR (Ontologia dell'Archivio storico della Presidenza della Repubblica) per la descrizione della documentazione
- OPR (Ontologia della Presidenza della Repubblica), per la descrizione di agenti e funzioni.

OASPR ha come oggetto di descrizione l'Archivio storico della Presidenza della Repubblica, cioè la dimensione archivistica della complessa realtà dell'istituzione presidenziale, con particolare riferimento agli oggetti del patrimonio documentario dell'Archivio. Tale ontologia è stata modellata bilanciando l'opportunità di riutilizzare ontologie consolidate (San, Culturalis, OAD) e l'esigenza di descrivere concetti specifici legati all'archivio storico ed ai suoi corpora.

OPR descrive in maniera formale l'istituzione guidata dal Capo dello Stato. L'ontologia OPR prende in considerazione i concetti di rilievo per rappresentare le funzioni svolte dal presidente e dalle strutture organizzative di supporto, includendo nell'analisi il personale interno all'amministrazione e i funzionari esterni che hanno ricoperto degli incarichi su mandato del Segretario generale della Presidenza della Repubblica nel corso del tempo.
Si è deciso inoltre di rappresentare il processo di elezione ed insediamento del presidente della Repubblica ed il suo rapporto con gli altri Organi costituzionali, creando in questa maniera un ponte verso le ontologie OCD e OSR.
OPR riutilizza costrutti provenienti da diversi modelli: DCTERMS, EVENT, ORG, PRO e SKOS.