Il Portale storico della Presidenza della Repubblica

Pubblicato il 2 giugno 2018, il Portale storico della Presidenza della Repubblica rende progressivamente disponibile il patrimonio conservato dall'Archivio storico.
Archivi, documenti, fotografie, dati, percorsi tematici e risorse digitali trasmettono la memoria dei Capi dello Stato dell'Italia repubblicana; testimoniano in modo straordinariamente capillare le attività, gli interventi e i discorsi dei Presidenti della Repubblica nello svolgimento delle funzioni che la Costituzione assegna loro; testimoniano le attività dell'Amministrazione e dei suoi protagonisti, che operano a supporto della figura presidenziale; rappresentano il Paese che ne costituisce lo sfondo; raccontano le vicende del Palazzo del Quirinale, ieri palazzo dei papi e dei re, oggi sede della massima carica dello Stato repubblicano.

I numeri del Portale: 70.780 eventi, tra udienze, impegni pubblici e privati dei Presidenti; 1.729 visite in Italia e 570 viaggi all'estero; 16.269 pagine di diario digitalizzate; 217.442 immagini; 25.111 immagini che documentano la storia d'Italia dalla Monarchia alla Repubblica; 2.196 audiovisivi; 12.519 complessi archivistici; 6.083 discorsi e interventi; 5.325 atti firmati; 55.759 Provvedimenti di grazia; 542 comunicati della Presidenza del Consiglio dei Ministri dal 1945 al 1950; 11.835 comunicati delle presidenze Ciampi e Napolitano; 59.402 comunicati dalle presidenze Gronchi a Scalfaro; 272 volumi in Materiali e pubblicazioni per un totale di 48.103 pagine in formato digitale; 75 soggetti produttori e 516 strutture organizzative; 131 biografie di consiglieri e consulenti; 1.379.618 triple caricate sull'Endpoint (aggiornamento del 30 luglio 2021)

Il Diario storico

 

sabato
14 ottobre 2006

Intervento del Presidente della Repubblica alla proiezione del film "Roma città aperta" di Roberto Rossellini - edizione restaurata per celebrare il centenario della nascita del regista - nell'ambito della Festa Internazionale del Cinema di Roma, Roma, Auditorium Parco della Musica

20.40

I Consiglieri del Presidente della Repubblica previsti giungono autonomamente in auto all'Auditorium Parco della Musica e si recano direttamente a prendere posto nel Teatro Studio.
Il Presidente della Repubblica, unitamente alla Signora Napolitano, lascia in auto il Palazzo del Quirinale (Palazzina) per recarsi all'Auditorium Parco della Musica. L'auto presidenziale è seguita da una vettura con a bordo il Segretario Generale della Presidenza della Repubblica, con la Consorte.

20.50

Il Presidente della Repubblica, unitamente alla Signora Napolitano, giunge all'Auditorium Parco della Musica. Disceso dalla vettura all'inizio del Viale della Cavea, il Capo dello Stato viene accolto dal Sindaco di Roma, On. Walter Veltroni, e dal Presidente della Fondazione "Musica per Roma" e della Festa Internazionale del Cinema di Roma, On. Goffredo Bettini.

21.00

Il Presidente della Repubblica, unitamente alla Signora Napolitano, raggiunge il Teatro Studio, dove prende posto nella poltrona a lui riservata. Inizio della manifestazione: introduzione da parte dell'Assessore alle Politiche culturali del Comune di Roma, Dott. Gianni Borgna; consegna di una targa al critico cinematografico Edoardo Bruno (note biografiche allegate); presentazione dell'edizione restaurata del film "Roma città aperta" da parte del Direttore della Cineteca Nazionale, Dott. Sergio Tuffetti (note biografiche allegate); proiezione del video "Subsonica vs Rossellini" (note biografiche allegate); proiezione del film "Roma città aperta" di Roberto Rossellini.
Allegato: note biografiche
Edoardo Bruno, ordinario di Storia del cinema all'Università di Firenze è, in Italia, tra i più importanti teorici dell'arte cinematografica. Tra le sue pubblicazioni Film, altro reale (1978), Dentro la stanza (1990), Il pensiero che muove (1998), Del gusto (2001) nei quali traccia percorsi e linee di ricerca per una estetica del film. Dirige la rivista «Filmcritica« che ha fondato nel 1950 e che annovera nel comitato di fondazione nomi quali Umberto Barbaro, Galvano Della Volpe, Roberto Rossellini, Giuseppe Turroni.
Sergio Toffetti, critico e studioso di cinema, per anni si è occupato di restauro e conservazione del patrimonio cinematografico nazionale. Ha diretto rassegne e retrospettive sul cinema muto e sperimentale pubblicando monografie su autori quali Yervant Gianikian e Sergio Citti e sulla storia del cinema italiano. Attualmente è Conservatore della Cineteca Nazionale di Roma e Direttore del Dipartimento Piemonte.
I Subsonica sono un gruppo musicale Torinese che dalla metà degli anni novanta ha contribuito a rivoluzionare la scena rock italiana. È composto da quattro musicisti che alternano la loro attività all'interno del gruppo con altri progetti personali che seguono individualmente. Nel 2005 il loro ultimo album, "Terrestre", ha scalato fin dai primi giorni d'uscita le classifiche nazionali. Amanti del cinema di Roberto Rossellini hanno improvvisato, per la Festa del Cinema di Roma, una partitura musicale sulle immagini montate dei suoi film.

23.00

Al termine e dopo l'incontro con il figlio del regista, il Presidente della Repubblica e la Signora Napolitano si congedano dalle Autorità presenti e lasciano in auto l'Auditorium Parco della Musica per fare rientro al Palazzo del Quirinale.

IMMAGINI (2)