Il Portale storico della Presidenza della Repubblica

Pubblicato il 2 giugno 2018, il Portale storico della Presidenza della Repubblica rende progressivamente disponibile il patrimonio conservato dall'Archivio storico.
Archivi, documenti, fotografie, dati, percorsi tematici e risorse digitali trasmettono la memoria dei Capi dello Stato dell'Italia repubblicana; testimoniano in modo straordinariamente capillare le attività, gli interventi e i discorsi dei Presidenti della Repubblica nello svolgimento delle funzioni che la Costituzione assegna loro; testimoniano le attività dell'Amministrazione e dei suoi protagonisti, che operano a supporto della figura presidenziale; rappresentano il Paese che ne costituisce lo sfondo; raccontano le vicende del Palazzo del Quirinale, ieri palazzo dei papi e dei re, oggi sede della massima carica dello Stato repubblicano.

I numeri del Portale: 70.780 eventi, tra udienze, impegni pubblici e privati dei Presidenti; 1.729 visite in Italia e 570 viaggi all'estero; 16.269 pagine di diario digitalizzate; 249.760 immagini; 25.111 immagini che documentano la storia d'Italia dalla Monarchia alla Repubblica; 2.910 audiovisivi; 12.519 complessi archivistici; 6.865 discorsi e interventi; 5.325 atti firmati; 55.759 Provvedimenti di grazia; 542 comunicati della Presidenza del Consiglio dei Ministri dal 1945 al 1950; 11.835 comunicati delle presidenze Ciampi e Napolitano; 59.402 comunicati dalle presidenze Gronchi a Scalfaro; 272 volumi in Materiali e pubblicazioni per un totale di 48.103 pagine in formato digitale; 75 soggetti produttori e 516 strutture organizzative; 131 biografie di consiglieri e consulenti; 1.665.718 triple caricate sull'Endpoint (aggiornamento del 31 dicembre 2021)

Il Diario storico

 

martedì
02 marzo 2008

Visita del Presidente della Repubblica alla Regione Marche.

17.10

I componenti il Seguito presidenziale lasciano in auto il Palazzo del Quirinale (Palazzina) per recarsi all'Aeroporto di Ciampino (Area di rappresentanza).(Pre-corteo: allegato 1)

17.20

Il Presidente della Repubblica e la Signora Napolitano lasciano in auto il Palazzo del Quirinale (Palazzina) per recarsi all'Aeroporto di Ciampino.

17.45

Il corteo presidenziale giunge all'Aeroporto di Ciampino (Area di Rappresentanza). Sistemazione a bordo dell'aereo presidenziale (Falcon 900).

17.50

Decollo dell'aereo presidenziale.

18.30

Il velivolo presidenziale atterra all'Aeroporto di Falconara, dove il Capo dello Stato viene accolto, alla discesa della scaletta, in forma strettamente privata, dal Prefetto di Ancona, Dott. Giovanni D'Onofrio, con la Consorte, e dal Direttore della Circoscrizione Aeroportuale, Ing. Riccardo Perrone. Il Presidente della Repubblica, unitamente alla Signora Napolitano, prende posto in auto per recarsi in città.(Corteo: allegato 1)

18.45

Il corteo presidenziale giunge in albergo.

19.45

Il Presidente della Repubblica e la Signora Napolitano lasciano in auto l'albergo.

20.00

Pranzo privato. Al termine, rientro in auto in albergo e pernottamento.
Lunedì 3

10.20

Il Presidente della Repubblica, unitamente al Prefetto di Ancona lascia in auto l'albergo per recarsi all'Università Politecnica delle Marche.(Corteo: allegato 1)

10.30 - 11.30

Visita della Signora Napolitano all'Ospedale Pediatrico Salesi ed incontro con l'Associazione Patronesse per l' Assistenza al Bambino Ospedalizzato.

10.30

Il corteo presidenziale giunge alla sede dell'Università Politecnica delle Marche.Il Capo dello Stato è accolto, alla discesa dalla vettura, dai Presidenti della Giunta e del Consiglio Regionale delle Marche, Dott. Gian Mario Spacca e Prof. Raffaele Bucciarelli, dal Sindaco e dal Presidente della Provincia di Ancona, Dott. Fabio Sturani e Prof.ssa Patrizia Casagrande Esposto, e dal Magnifico Rettore dell'Università Politecnica delle Marche, Prof. Ing. Marco Pacetti e, successivamente, accompagnato dalle predette Autorità in una sala di rappresentanza,ove sono ad attendere il Pro-Rettore, i Presidi delle Facoltà, il Direttore Amministrativo ed il Presidente del Consiglio degli Studenti dell'Università.

10.45

Il Capo dello Stato fa ingresso nell'Aula Magna e prende posto nella poltrona a Lui riservata in platea. Ha inizio il seminario "L'economia marchigiana nel mercato globale", coordinato dal Giornalista economico de "La Repubblica", Dott. Roberto Petrini. Saluto del Presidente della Giunta Regionale delle Marche, Dott. Gian Mario Spacca. Interventi del: Rettore dell'Università Politecnica delle Marche; Preside della facoltà di Economia e Commercio, Prof. Enzo Pesciarelli; Vice Presidente Nazionale dei Giovani Imprenditori aderenti a Confindustria, Dott. Cleto Sagripanti; testimonianze programmate; intervento del Presidente della Repubblica.

12.35

Il Presidente della Repubblica dopo essersi congedato dalle Autorità presenti, lascia in auto, unitamente al Consigliere Direttore dell'Ufficio di Segreteria del Presidente della Repubblica, l'Università Politecnica delle Marche per recarsi in Prefettura.(Corteo: allegato 1)

12.45

Il Capo dello Stato giunge al Palazzo del Governo.

13.30

Colazione con le Autorità locali ed alcuni esponenti del mondo economico. (Elenco partecipanti e piazzamento a tavola allegato 2 e 3) Trasferimento in albergo. Pausa.

16.20

Il Presidente della Repubblica e la Signora Napolitano lasciano in auto l'albergo per recarsi al Teatro delle Muse.(Corteo: allegato 1)

16.30

La vettura presidenziale giunge al Teatro delle Muse. Alla discesa dalla vettura il Capo dello Stato è accolto dai Presidenti della Giunta e del Consiglio Regionale delle Marche, dal Sindaco e dal Presidente della Provincia di Ancona, nonché dal Direttore del Teatro delle Muse, Dott. Silvano Sbarbati. Il Capo dello Stato e la Signora Napolitano prendono quindi posto nelle poltrone Loro riservate in platea.

16.35

Esecuzione dell'Inno nazionale e successivo inizio del Concerto eseguito dall'Orchestra Filarmonica delle Marche diretta dal M° Michele Mariotti e da Giovanni Allevi. (Programma allegato 4) Al termine, il Presidente della Repubblica consegna il volume "Il Quaderno della Costituzione" ad una rappresentativa degli studenti marchigiani.

17.40

Il Presidente della Repubblica, unitamente alla Signora Napolitano, lascia in auto il Teatro delle Muse per recarsi al Cantiere dell'Azienda CRN-Gruppo Ferretti presso il Porto.(Corteo: allegato 1)

17.50

La vettura presidenziale giunge al Cantiere dell'Azienda CRN-Gruppo Ferretti. Alla discesa della vettura, il Presidente della Repubblica e la Signora Napolitano sono accolti dal Presidente dell'Autorità Portuale, Dott. Giovanni Montanari, dal Presidente del Gruppo Ferretti, Dott. Norberto Ferretti, dal Presidente e dall'Amministratore delegato dell'Azienda CRN-Gruppo Ferretti, Dott. Lamberto Tacoli e Dott. Gennaro Candida De Matteo. Sono altresì presenti i Presidenti della Giunta e del Consiglio Regionale delle Marche, il Sindaco di Ancona ed il Presidente della Provincia di Ancona, in precedenza giunti. Subito dopo, il Presidente della Repubblica e la Signora Napolitano, percorrendo i singoli hangar aziendali, compiono una visita al cantiere illustrata dal Dott. Tacoli. Al termine, il Presidente della Repubblica e la Signora Napolitano fanno ingresso nell'hangar M05 , per un incontro con i dipendenti e le maestranze dell'Azienda.Breve saluto del Presidente del Gruppo Ferretti.

18.30

Ha inizio l'incontro. Interventi del: Presidente dell'Azienda CRN-Gruppo Ferretti, Dott. Lamberto Tacoli (6'); Presidente dell'Autorità Portuale, Dott. Giovanni Montanari (6'); Intervento del Presidente della Repubblica.

18.50

Il Presidente della Repubblica, unitamente alla Signora Napolitano, lascia in auto il Cantiere dell'Azienda CRN-Gruppo Ferretti per recarsi in albergo.(Corteo: allegato 1)

19.00

Il Capo dello Stato giunge in albergo. Pausa.

20.00

Il Presidente della Repubblica con la Consorte si trasferisce a piedi al Ristorante Passetto per il pranzo. Al termine, il Capo dello Stato e la Signora Napolitano fanno ritorno in albergo. Pernottamento.
Martedì 4

9.00

Il Presidente della Repubblica e la Signora Napolitano, dopo aver preso congedo dal Prefetto, lasciano in auto l'albergo per recarsi a Chiaravalle.(Corteo: allegato 1)

9.30

L'autovettura presidenziale giunge alla sede della Croce Gialla. Dopo essere stato accolto dal Sindaco di Chiaravalle, Dott.ssa Daniela Montali, il Capo dello Stato, con la Consorte, si reca, salendo con l'ascensore, al Salone delle Croce Gialla, ove, dopo aver firmato l'albo d'onore, fa ingresso nell'Auditorium della Croce Gialla, ove sono convenuti i rappresentanti della comunità locale. Interventi del:- Presidente della Croce Gialla, Dott.ssa Baldelli;- Sindaco di Chiaravalle;- intervento del Presidente della Repubblica.

10.20

Il Presidente della Repubblica lascia in auto Chiaravalle, unitamente al Consigliere Direttore dell'Ufficio di Segreteria del Presidente della Repubblica.(Corteo: allegato 1)

11.15

La vettura presidenziale giunge al Palazzo Ducale di Urbino. Il Capo dello Stato, alla discesa dalla vettura, viene accolto dal Presidenti della Giunta e del Consiglio Regionale della Marche, Dott. Gian Marco Spacca e Dott. Raffaele Bucciarelli, dal Prefetto e dal Sindaco di Urbino, Dott. Luigi Riccio e Dott. Franco Corbucci, dal Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, Sen. Palmiro Ucchielli, dal Rettore dell'Università degli Studi di Urbino, Prof. Giovanni Bogliolo, e dalla Sovrintendente per il patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico delle Marche, Prof.ssa Lorenza Mochi Onori ed accompagnato nella Biblioteca del Duca.

11.20

Il Presidente della Repubblica, unitamente alle suddette Personalità, si trasferisce nella Sala Banchetti e prende posto a sedere nella poltrona a Lui riservata. Ha inizio l'incontro con il Mondo Accademico di Urbino. Breve indirizzo di saluto del Sindaco di Urbino, Dott. Franco Corbucci. Brevi interventi del: Rettore dell'Università degli Studi di Urbino, Prof. Giovanni Bogliolo; Sovrintendente per il patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico delle Marche, Prof.ssa Lorenza Mochi Onori. Al termine, il Presidente della Repubblica, unitamente alle Personalità che lo hanno accolto all'arrivo, ed agli altri componenti il Seguito presidenziale, compie una visita alla Galleria Nazionale delle Marche, illustrata dalla Prof.ssa Lorenza Mochi Onori.

12.05

Il Capo dello Stato, dopo aver preso congedo dalle Personalità presenti, lascia in auto Urbino, unitamente al Consigliere Direttore dell'Ufficio di Segreteria del Presidente della Repubblica, per recarsi al Conservatorio Statale di Musica "G. Rossini" di Pesaro.(Corteo: allegato 1)

12.45

Il Presidente della Repubblica, alla discesa dalla vettura, viene accolto dal Presidente e dal Direttore del Conservatorio, Dott. Giorgio Girelli e M° Marco Giannotti, nonché dal Presidente della Fondazione "Rossini", On. Oriano Giovanelli, dal Presidente del Rossini Opera Festival - Sindaco di Pesaro, Prof. Luca Ceriscioli, e dal Sovrintendente Prof. Franco Mariotti, ed accompagnato, salendo per lo scalone d'onore, al primo piano, nello Studio del Direttore. Successivamente, il Presidente della Repubblica, insieme alle Personalità che lo hanno accolto all'arrivo ed agli altri componenti il Seguito presidenziale, compie una visita alla Sala dei Marmi ed al Tempietto Rossiniano. Al termine, il Capo dello Stato si trasferisce nella Sala delle Colonne, dove prende posto a sedere nella poltrona a Lui riservata.

13.00

Ha inizio l'incontro con le Istituzioni Rossiniane. Brevi indirizzi di saluto del: Presidente del Conservatorio, Dott. Giorgio Girelli; Presidente della Fondazione "Rossini", On. Oriano Giovanelli; Presidente del Rossini Opera Festival, Prof. Luca Ceriscioli. Esecuzione del brano "La danza, tarantella napoletana", Arietta n. 8 dalle "Soireès Musicales" di Gioachino Rossini, da parte dell'Ensemble di flauti del Conservatorio Statale di Musica "G. Rossini" (5' circa). Al termine, il Presidente della Repubblica effettua una visita all'Auditorium Pedrotti.

13.20

Il Presidente della Repubblica, preso congedo dalle Personalità presenti, lascia in auto il Conservatorio Statale di Musica "G.Rossini" per recarsi alla Prefettura di Pesaro.(Corteo: allegato 1)

13.25

La vettura presidenziale giunge alla Prefettura. Il Capo dello Stato, alla discesa dalla vettura, viene accolto dal Prefetto Dott. Luigi Riccio, ed accompagnato nell'alloggio di rappresentanza.

13.35

Colazione con le Personalità locali. (Partecipanti alla colazione: allegato 5) Pausa.

16.15

Il Presidente della Repubblica, dopo aver preso congedo dalle Personalità presenti, lascia in auto la Prefettura, unitamente al Consigliere Direttore dell'Ufficio di Segreteria del Presidente della Repubblica, per recarsi a Senigallia.(Corteo: allegato 1)

16.55

Il corteo presidenziale giunge a Senigallia. Il Presidente della Repubblica e la Signora Napolitano, giunta in precedenza, vengono accolti dai Presidenti della Giunta e del Consiglio Regionale delle Marche, Dott. Gian Mario Spacca e Prof. Raffaele Bucciarelli, dal Sindaco di Senigallia, Dott.ssa Luana Angeloni, e dal Presidente della Provincia di Ancona, Prof.ssa Patrizia Casagrande Esposto, ed accompagnati alla Rotonda, dove nel frattempo sono giunti alcuni esponenti della comunità di Senigallia.Breve introduzione del Sindaco di Senigallia.Interventi :- della Sig.ra Katiuscia Biondi, nipote del M° Mario Giacomelli, autore della fotografia esposta in sala;- dell'Architetto Alberto Becchiocchi, curatore della ristrutturazione della Rotonda a mare;- breve saluto del Presidente della Repubblica. Al termine viene servito un caffè, offerto dallo chef Moreno Cedroni.

17.25

Il Capo dello Stato e la Signora Napolitano, preso congedo dalle Autorità presenti, lasciano in auto la Rotonda per recarsi all'Aeroporto di Falconara.(Corteo: allegato 1)

17.40

Il corteo presidenziale giunge all'Aeroporto di Falconara.Il Capo dello Stato e la Signora Napolitano prendono congedo dal Prefetto di Ancona e dal Direttore della Circoscrizione Aeroportuale, salgono a bordo dell'aereo presidenziale.

17.45

Decollo dell'aereo presidenziale (Falcon 900).

18.15

L'aereo presidenziale giunge all'Aeroporto di Ciampino (Area di Rappresentanza).

18.20

Il Capo dello Stato e la Signora Napolitano lasciano in auto l'Aeroporto di Ciampino per recarsi al Palazzo del Quirinale.

18.45

Il Capo dello Stato giunge al Palazzo del Quirinale (Palazzina).

IMMAGINI (15)