Il Portale storico della Presidenza della Repubblica

Pubblicato il 2 giugno 2018, il Portale storico della Presidenza della Repubblica rende progressivamente disponibile il patrimonio conservato dall'Archivio storico.
Archivi, documenti, fotografie, dati, percorsi tematici e risorse digitali trasmettono la memoria dei Capi dello Stato dell'Italia repubblicana; testimoniano in modo straordinariamente capillare le attività, gli interventi e i discorsi dei Presidenti della Repubblica nello svolgimento delle funzioni che la Costituzione assegna loro; testimoniano le attività dell'Amministrazione e dei suoi protagonisti, che operano a supporto della figura presidenziale; rappresentano il Paese che ne costituisce lo sfondo; raccontano le vicende del Palazzo del Quirinale, ieri palazzo dei papi e dei re, oggi sede della massima carica dello Stato repubblicano.

I numeri del Portale: 70.780 eventi, tra udienze, impegni pubblici e privati dei Presidenti; 1.729 visite in Italia e 570 viaggi all'estero; 16.269 pagine di diario digitalizzate; 249.760 immagini; 25.111 immagini che documentano la storia d'Italia dalla Monarchia alla Repubblica; 2.910 audiovisivi; 12.519 complessi archivistici; 6.865 discorsi e interventi; 5.325 atti firmati; 55.759 Provvedimenti di grazia; 542 comunicati della Presidenza del Consiglio dei Ministri dal 1945 al 1950; 11.835 comunicati delle presidenze Ciampi e Napolitano; 59.402 comunicati dalle presidenze Gronchi a Scalfaro; 272 volumi in Materiali e pubblicazioni per un totale di 48.103 pagine in formato digitale; 75 soggetti produttori e 516 strutture organizzative; 131 biografie di consiglieri e consulenti; 1.665.718 triple caricate sull'Endpoint (aggiornamento del 31 dicembre 2021)

Il Diario storico

 

mercoledì
07 gennaio 2004

Visita del Presidente della Repubblica alla città di Reggio Emilia (6-7 gennaio 2004)

9.00

Il Capo dello Stato e la Signora Ciampi incontrano, in un salotto di rappresentanza, il Vescovo della Diocesi di Reggio Emilia e Guastalla, S.E. Rev.ma Mons. Adriano Caprioli.

9.25

Il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi lasciano in auto la Prefettura per recarsi a Piazza Prampolini (cfr. corteo: allegato «A», martedì 6 gennaio, ore 19,10).

9.30

Il corteo presidenziale giunge a Piazza Prampolini. Discesi dalla vettura, il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi sono accolti dai Presidenti della Regione e del Consiglio Regionale dell'Emilia Romagna, Dott. Vasco Errani e Dott. Antonio La Forgia, dal Sindaco e dal Presidente della Provincia, Sig.ra Antonella Spaggiari e Sig. Roberto Ruini, e dal Comandante Militare Territoriale, Magg. Gen. Carlo Gibellino. Il Capo dello Stato, accompagnato dal Consigliere Militare, passa quindi in rassegna un reparto schierato con Bandiera e Banda. Al termine, il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi unitamente alle Personalità che erano ad accogliere all'arrivo, si recano in Municipio e, salendo lo Scalone d'Onore, raggiungono la Sala del Tricolore ove prendono posto nelle poltrone loro riservate. Ha inizio la cerimonia celebrativa del 207° anniversario del Tricolore: indirizzo di saluto del Sindaco di Reggio Emilia, Sig.ra Antonella Spaggiari. Al termine il Sindaco ed il Presidente della Provincia, alla presenza del Capo dello Stato, procedono alla consegna della Bandiera italiana e della Bandiera europea ad un insegnante e due studenti: del 3° Circolo scuola elementare; della scuola media Boiardo Vallisneri di Scandiano; del liceo Ariosto Spallanzani. Prolusione del Prof. Maurizio Viroli. Intervento del Presidente della Repubblica.

10.20

Al termine, il Capo dello Stato e la Signora Ciampi, salendo con l'ascensore, raggiungono il piano nobile ove effettuano una visita alla nuova sede del Museo del Tricolore illustrata dal Direttore delle Istituzioni Culturali del Comune, Dott. Maurizio Festanti. Sono altresì presenti i Presidenti della Regione e del Consiglio Regionale dell'Emilia Romagna, il Prefetto, il Sindaco ed il Presidente della Provincia di Reggio Emilia, il Comandante Militare Territoriale, l'Assessore Comunale alla Cultura, Dott.ssa Juna Sassi, il Presidente del Comitato Primo Tricolore, On. Otello Montanari, il Prof. Ugo Bellocchi, il Presidente del Lions, Prof. Giovanni Marsi, ed i componenti il Seguito presidenziale.

10.30

Al termine, incontro, in un salotto di rappresentanza, con la vedova, il figlio ed il fratello del Maresciallo dei Carabinieri, Filippo Merlino, caduto a Nassiriya in Iraq.

10.40

Il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi, preso congedo dalle Personalità innanzi citate, fanno rientro in auto in Prefettura (cfr. corteo: allegato «A», martedì 6 gennaio, ore 19,10).

10.45

Il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi giungono in Prefettura.

10.50

Il Capo dello Stato incontra, in un salotto di rappresentanza, il Presidente del Consiglio Regionale dell'Emilia Romagna, unitamente ad una delegazione del Consiglio Regionale e del Comitato scientifico che ha curato il volume dedicato agli stemmi dei Comuni delle nove province emiliano-romagnole, ivi convenuti per presentargli l'opera.

11.25

Il Capo dello Stato e la Signora Ciampi lasciano in auto la Prefettura per recarsi al Teatro Comunale "Romolo Valli".

11.30

Il corteo presidenziale giunge dinanzi al teatro. Discesi dalla vettura, il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi sono accolti dai Presidenti della Regione e del Consiglio Regionale dell'Emilia Romagna, dal Sindaco e dal Presidente della Provincia di Reggio Emilia e fanno quindi ingresso nella platea del teatro, ove prendono posto nelle poltrone Loro riservate. Ha inizio l'incontro istituzionale con le Autorità politiche, civili, militari, religiose ed i Sindaci della Provincia di Reggio Emilia. Interventi: del Sindaco, Sig.ra Antonella Spaggiari (dopo aver dato lettura del messaggio apposto dal Presidente della Repubblica sull'Albo d'Onore del Comune); del Presidente dell'Amministrazione Provinciale, Sig. Roberto Ruini; del Presidente della Regione, Dott. Vasco Errani. Intervento del Presidente della Repubblica.

12.40

Il Capo dello Stato e la Signora Ciampi, preso congedo dalle Personalità presenti, fanno rientro in auto in Prefettura (cfr. corteo: allegato «A», martedì 6 gennaio, ore 19,10).

13.15

Colazione privata.

15.45

Il Presidente della Repubblica incontra, in un salotto di rappresentanza, il Presidente e Direttore editoriale, Dott. Alessandro Scansani, il Vice Presidente ed il Vice Direttore, Sen. Renzo Bonazzi e Dott.ssa Giuliana Manfredi, delle Edizioni Diabasis, il Prof.Maurizio Viroli, con la Consorte, ed il Sen. Paolo Bagnoli curatore del volume "La scuola dell'Uomo", di Guido Calogero, convenuti per presentargli l'opera.

16.00

Il Capo dello Stato e la Signora Ciampi, accompagnati dal Prefetto e dai componenti il Seguito presidenziale, si recano nella sede del Consiglio Provinciale. Ad accogliere: i Presidenti dell'Amministrazione e del Consiglio Provinciale, Sig. Roberto Ruini e Arch. Enrico Manicardi. Sono altresì presenti i Presidenti della Regione e del Consiglio Regionale ed il Sindaco, ivi giunti in precedenza. Breve indirizzo di saluto del Presidente dell'Amministrazione Provinciale, Sig. Roberto Ruini. Risposta del Presidente della Repubblica. Successiva presentazione dei Consiglieri Provinciali.

16.20

Il Capo dello Stato e la Signora Ciampi lasciano in auto la sede del Consiglio Provinciale per recarsi a Gattatico (cfr. corteo: allegato «A», martedì 6 gennaio, ore 19,10).

16.45

Il corteo presidenziale giunge a Gattatico, dinanzi al Museo dedicato alla memoria dei fratelli Cervi. Discesi dalla vettura il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi sono accolti dai Sindaci di Gattatico, Sig.ra Rossella Cantoni, e di Campegine, Sig. Daniele Menozzi, dal Presidente del Museo e dell'Istituto "Alcide Cervi", Sen. Ugo Benassi, e dalla Direttrice del Museo, Dott. Paola Varesi. Sono altresì presenti i Presidenti della Regione e del Consiglio Regionale, il Prefetto ed il Presidente della Provincia di Reggio Emilia, giunti con il corteo presidenziale. Breve esibizione, nel cortile dell'edificio, del coro "Vocinsieme". Al termine, il Capo dello Stato e la Signora Ciampi incontrano in una sala i componenti la famiglia Cervi ed il relatore ufficiale della commemorazione. Successiva visita al Museo, illustrata dalla Direttrice Dott. Paola Varesi. Al termine, trasferimento in ascensore nella sala "Genoveffa Cocconi" - dedicata alla memoria della madre dei fratelli Cervi - e sistemazione a sedere. Ha inizio la cerimonia commemorativa dei fratelli Cervi, nel 60° anniversario della loro cattura: indirizzo di saluto del Presidente del Museo e dell'Istituto "Alcide Cervi", Sen. Ugo Benassi; lettura da parte di una bambina della poesia di Piero Calamandrei "A la madre". Interventi del: Sindaco di Gattatico, Sig.ra Rossella Cantoni; Sindaco di Campeggine, Sig. Daniele Menozzi. Commemorazione ufficiale da parte del Prof. Luciano Casali. Intervento del Presidente della Repubblica.

18.00

Congedo dalle Personalità presenti e trasferimento in auto, unitamente alla Signora Ciampi, alla Prefettura di Reggio Emilia.

18.30

Arrivo alla Prefettura di Reggio Emilia. Pausa.

19.00

Trasferimento in auto, unitamente alla Signora Ciampi, al Teatro "Romolo Valli".

19.05

Arrivo al Teatro "Romolo Valli". Ad accogliere: i Presidenti della Regione e del Consiglio Regionale, il Sindaco, il Presidente della Provincia ed il Presidente della Fondazione "I Teatri", Sig. Elio Canova. Trasferimento, salendo lo Scalone, nel Palco presidenziale e sistemazione a sedere.

19.10

Ha inizio il concerto, eseguito dall'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, diretta dal M° Daniele Gatti (programma allegato).
Allegato: programma
Prima parte: L'Inno di Mameli; Giuseppe Verdi, Ouverture da "La Forza del Destino"; Alban Berg, 3 frammenti dal Wozzeck; Gustav Mahler, Adagio dalla X Sinfonia. Seconda Parte: Richard Wagner, Incantesimo del Venerdì Santo dal Parsifal; Alban Berg, Lulu Suite.

20.20

Al termine della prima parte del concerto, breve incontro nel palco presidenziale con il Direttore dell'orchestra e congedo dalle Autorità presenti e trasferimento in auto, unitamente alla Signora Ciampi, all'Aeroporto di Parma.

20.50

Il corteo presidenziale giunge all'aeroporto di Parma. Ad accogliere: il Prefetto di Parma ed il Direttore dell'Aeroporto. Sistemazione a bordo del velivolo presidenziale.

20.55

Decollo dell'aereo presidenziale (A 319). Pranzo a bordo.

21.45

Arrivo all'Aeroporto di Ciampino (Area di rappresentanza). Il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi lasciano in auto l'Aeroporto per recarsi al Palazzo del Quirinale.

22.00

Il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi giungono al Palazzo del Quirinale.