Il Portale storico della Presidenza della Repubblica

Pubblicato il 2 giugno 2018, il Portale storico della Presidenza della Repubblica rende progressivamente disponibile il patrimonio conservato dall'Archivio storico.
Archivi, documenti, fotografie, dati, percorsi tematici e risorse digitali trasmettono la memoria dei Capi dello Stato dell'Italia repubblicana; testimoniano in modo straordinariamente capillare le attività, gli interventi e i discorsi dei Presidenti della Repubblica nello svolgimento delle funzioni che la Costituzione assegna loro; testimoniano le attività dell'Amministrazione e dei suoi protagonisti, che operano a supporto della figura presidenziale; rappresentano il Paese che ne costituisce lo sfondo; raccontano le vicende del Palazzo del Quirinale, ieri palazzo dei papi e dei re, oggi sede della massima carica dello Stato repubblicano.

I numeri del Portale: 70.780 eventi, tra udienze, impegni pubblici e privati dei Presidenti; 1.729 visite in Italia e 570 viaggi all'estero; 16.269 pagine di diario digitalizzate; 249.760 immagini; 25.111 immagini che documentano la storia d'Italia dalla Monarchia alla Repubblica; 2.910 audiovisivi; 12.519 complessi archivistici; 6.865 discorsi e interventi; 5.325 atti firmati; 55.759 Provvedimenti di grazia; 542 comunicati della Presidenza del Consiglio dei Ministri dal 1945 al 1950; 11.835 comunicati delle presidenze Ciampi e Napolitano; 59.402 comunicati dalle presidenze Gronchi a Scalfaro; 272 volumi in Materiali e pubblicazioni per un totale di 48.103 pagine in formato digitale; 75 soggetti produttori e 516 strutture organizzative; 131 biografie di consiglieri e consulenti; 1.665.718 triple caricate sull'Endpoint (aggiornamento del 31 dicembre 2021)

Il Diario storico

 

martedì
27 maggio 2003

Intervento del Presidente della Repubblica alla cerimonia commemorativa del X anniversario dell'attentato di Via dei Georgofili, Firenze

15.05

Il Vice Segretario generale della Presidenza della Repubblica e gli altri componenti il Seguito presidenziale lasciano in auto il Palazzo del Quirinale (Palazzina) per recarsi all'Aeroporto di Ciampino (Area di Rappresentanza) (pre-corteo: vedi allegato).
Allegato: pre-corteo
Vettura con: Prof.ssa DECARO, Dott. SECHI, Dott. ALFONSO;
Vettura con: Prof. GODART, Cons. TAVORMINA, Dott. DEL RICCIO;
Vettura con: Prof. MAZZUOLI, Dott. ROMANO, Sig. OLIVERIO.

15.40

Il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi lasciano in auto la Palazzina per recarsi all'eliporto del Palazzo del Quirinale, ove è in precedenza convenuto il Consigliere per gli Affari Interni. Decollo dell'elicottero presidenziale.

15.50

L'elicottero presidenziale atterra all'Aeroporto di Ciampino (Area di Rappresentanza), ove sono nel frattempo convenuti il Vice Presidente del Senato della Repubblica, Sen.Lamberto Dini, ed i componenti il Seguito presidenziale.

15.55

Decollo dell'aereo presidenziale.

16.30

Il velivolo presidenziale atterra all'Aeroporto di Firenze-Peretola, dove il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi sono accolti, in forma strettamente privata, dal Prefetto di Firenze, Dott. Achille Serra, e dal Direttore dell'Aeroporto, Dott. Alberto Basile. Il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi prendono quindi posto in auto per recarsi in città (corteo: vedi allegato).
Allegato: corteo
Vettura presidenziale (scorta di Corazzieri in motocicletta): PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, SIGNORA CIAMPI;
Vettura con: Sen. DINI, Prefetto di Firenze;
Pulmino del Seguito: Prof.ssa DECARO, Dott. SECHI, Dott. RUFFO, Dott. ALFONSO, Prof. GODART, Cons. TAVORMINA, Prof. MAZZUOLI, Dott. ROMANO, Dott. DEL RICCIO, Sig. OLIVERIO.

16.50

Il corteo presidenziale giunge a Palazzo Vecchio, al cui ingresso il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi vengono accolti dai Presidenti della Giunta e del Consiglio Regionale della Toscana, Sig. Claudio Martini e Dott. Riccardo Nencini, dal Sindaco, Dott. Leonardo Domenici, e dal Presidente della Provincia di Firenze, Dott. Michele Gesualdi. Il Capo dello Stato e la Signora Ciampi, accompagnati dalle Personalità anzidette, raggiungono, quindi, salendo con l'ascensore, lo Studio del Sindaco, dove incontrano i Rappresentanti del Senato della Repubblica, Sen. Lamberto Dini, e della Camera dei deputati, On. Valdo Spini, il Rappresentante del Governo, Ministro dell'Interno, On. Dott. Giuseppe Pisanu, il Rappresentante della Corte costituzionale, Prof. Ugo De Siervo, il Presidente del Consiglio Comunale, Dott. Alberto Brasca, i familiari delle vittime dell'attentato di Via dei Georgofili e gli oratori della cerimonia.

17.00

Il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi, accompagnati dal Sindaco di Firenze fanno ingresso nel Salone dei Cinquecento e prendono posto nelle poltrone loro riservate al centro della prima fila. Ha inizio la manifestazione sul tema: "Via dei Georgofili - Dieci anni senza dimenticare". Interventi del: Sindaco di Firenze, Leonardo Domenici; Presidente dell'Accademia dei Georgofili, Franco Scaramuzzi; Presidente dell'Associazione tra i familiari delle Vittime di Via dei Georgofili, Luigi Dainelli. Presentazione dell'opera restaurata "Adorazione dei Pastori", di Gherardo delle Notti, da parte della Direttrice della Galleria degli Uffizi, Dott.ssa Anna Petrioli Tofani. Interventi del: Presidente della Provincia, Michele Gesualdi; Presidente della Regione Toscana, Claudio Martini. Premiazione, da parte del Sindaco di Firenze, dei vincitori del premio per il manifesto del decennale della strage indetto tra i ragazzi delle scuole toscane e di La Spezia (Dario Capolicchio, lo studente universitario vittima della strage, era di Sarzana). Discorso del Rappresentante del Governo, On. Dott. Giuseppe Pisanu.

18.15

Il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi si accomiatano dalle Personalità presenti e, accompagnati dai Rappresentanti degli Organi Costituzionali, dai Presidenti della Giunta e del Consiglio Regionale della Toscana, dal Prefetto, dal Sindaco e dal Presidente della Provincia di Firenze, dal Presidente dell'Accademia dei Georgofili, e dal Presidente dell'Associazione tra i familiari delle vittime di Via dei Georgofili, discendono con l'ascensore al piano terra e lasciano a piedi Palazzo Vecchio per recarsi in Via dei Georgofili.

18.25

Il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi giungono in Via dei Georgofili. Il Capo dello Stato depone una corona di fiori, portata da due Corazzieri, alla base della lapide che ricorda l'attentato del 27 maggio 1993, sostando, quindi, in raccoglimento. Successivamente, il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi raggiungono l'Accademia dei Georgofili, dove visitano, negli ambienti al piano terra, la mostra fotografica e documentaria "Georgofili 27 maggio 1993-2003" e l'esposizione di disegni e di acquerelli del M° Luciano Guarnieri, "Firenze, 27 maggio 1993". Al termine, il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi raggiungono, al primo piano, la Sala del Consiglio Accademico, dove ha luogo la presentazione dei componenti il Consiglio stesso. Il Presidente dell'Accademia dei Georgofili, Prof. Franco Scaramuzzi, consegna quindi al Capo dello Stato una medaglia d'oro a ricordo del 250° di fondazione dei Georgofili.

18.50

Il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi, dopo essersi congedati dalle Personalità presenti, lasciano in auto l'Accademia dei Georgofili per recarsi all'Aeroporto di Peretola (cfr. corteo: vedi allegato, ore 16,30).

19.10

Il corteo presidenziale giunge all'Aeroporto di Peretola. Il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi si accomiatano dal Prefetto di Firenze e dal Direttore dell'Aeroporto e prendono posto a bordo dell'aereo presidenziale.

19.20

Decollo del velivolo presidenziale.

20.00

L'aereo presidenziale atterra all'Aeroporto di Ciampino (Area di rappresentanza).

20.05

Decollo dell'elicottero presidenziale.

20.10

L'elicottero presidenziale atterra all'eliporto del Palazzo del Quirinale.