Il Portale storico della Presidenza della Repubblica

Pubblicato il 2 giugno 2018, il Portale storico della Presidenza della Repubblica rende progressivamente disponibile il patrimonio conservato dall'Archivio storico.
Archivi, documenti, fotografie, dati, percorsi tematici e risorse digitali trasmettono la memoria dei Capi dello Stato dell'Italia repubblicana; testimoniano in modo straordinariamente capillare le attività, gli interventi e i discorsi dei Presidenti della Repubblica nello svolgimento delle funzioni che la Costituzione assegna loro; testimoniano le attività dell'Amministrazione e dei suoi protagonisti, che operano a supporto della figura presidenziale; rappresentano il Paese che ne costituisce lo sfondo; raccontano le vicende del Palazzo del Quirinale, ieri palazzo dei papi e dei re, oggi sede della massima carica dello Stato repubblicano.

I numeri del Portale: 70.780 eventi, tra udienze, impegni pubblici e privati dei Presidenti; 1.729 visite in Italia e 570 viaggi all'estero; 16.269 pagine di diario digitalizzate; 249.760 immagini; 25.111 immagini che documentano la storia d'Italia dalla Monarchia alla Repubblica; 2.910 audiovisivi; 12.519 complessi archivistici; 6.865 discorsi e interventi; 5.325 atti firmati; 55.759 Provvedimenti di grazia; 542 comunicati della Presidenza del Consiglio dei Ministri dal 1945 al 1950; 11.835 comunicati delle presidenze Ciampi e Napolitano; 59.402 comunicati dalle presidenze Gronchi a Scalfaro; 272 volumi in Materiali e pubblicazioni per un totale di 48.103 pagine in formato digitale; 75 soggetti produttori e 516 strutture organizzative; 131 biografie di consiglieri e consulenti; 1.665.718 triple caricate sull'Endpoint (aggiornamento del 31 dicembre 2021)

Il Diario storico

 

sabato
27 gennaio 2001

Visita del Presidente della Repubblica alla città di Parma

7.55

Il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi lasciano la Palazzina per recarsi all'eliporto del Palazzo del Quirinale, ove è in precedenza convenuto il Consigliere per gli Affari Interni. Decollo dell'elicottero presidenziale.

8.05

L'elicottero presidenziale atterra all'Aeroporto di Ciampino (Area di Rappresentanza), dove sono nel frattempo convenuti gli altri componenti il Seguito presidenziale. Il Capo dello Stato e la Signora Ciampi prendono quindi posto a bordo dell'aereo presidenziale.

8.10

Decollo dell'aereo presidenziale.

9.00

Il velivolo presidenziale atterra all'Aeroporto di Parma "Giuseppe Verdi", dove il Presidente della Repubblica viene accolto, in forma privata, dal Prefetto di Parma, Dott. Mario Licciardello, e dal Direttore dell'Aeroporto, Geom. Licinio Ferretti. Subito dopo, il Capo dello Stato, unitamente alla Signora Ciampi, lascia in auto l'Aeroporto di Parma per recarsi a Busseto (corteo: allegato «A»).
Allegato «A»: corteo
Vettura presidenziale (*) (Scorta di Corazzieri in motocicletta): PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, Signora CIAMPI:
Pulmino con: Presidente Giunta Regionale (**), Presidente Consiglio Regionale (**), Commissario del Governo (**), Presidente della Provincia (**), Prefetto di Parma, Dott.ssa DECARO, Dott. RUFFO, Dott. ALFONSO, Dott. PELUFFO, Prof. MAZZUOLI, On. SAPIO, Dott. ROMANO, Sig. OLIVERIO, Sig. CIRO, Sig. GHINASSI.
(*) Durante la visita al Campus Universitario il Rettore prende posto a bordo della vettura presidenziale.
(**) Solo nel percorso dalla Prefettura al Municipio.
(***) Nei percorsi dalla Prefettura all'Università e da questa al Teatro Regio.

9.30

Il corteo presidenziale giunge a Busseto (Località Le Roncole), dove il Presidente della Repubblica è accolto, dinanzi alla casa natale di Giuseppe Verdi, dal Presidente della Provincia di Parma, Dott. Andrea Borri, e dal Sindaco di Busseto, Ing. Luigi Mazzetta. Esecuzione del "Va' pensiero" da parte del Coro dell'Orchestra Sinfonica di Milano "Giuseppe Verdi", diretto dal M° Romano Gandolfi. Al termine, visita alla casa natale di Giuseppe Verdi, illustrata dal Direttore della Biblioteca Civica di Busseto, Prof. Corrado Mingardi.

9.50

Terminata la visita, il Presidente della Repubblica si congeda dalla Personalità presenti e lascia in auto Busseto, unitamente alla Signora Ciampi, per recarsi a Parma (corteo: allegato «A»).

10.30

Il corteo presidenziale giunge nella Prefettura di Parma. Disceso dalla vettura, il Presidente della Repubblica raggiunge, salendo con l'ascensore, l'alloggio di rappresentanza.

11.00

Il Capo dello Stato si reca in un salotto di rappresentanza, dove incontra il Vescovo di Parma, S.E. Rev.ma Mons. Silvio Cesare Bonicelli. Al termine dell'incontro il Presidente della Repubblica si reca in un salotto di rappresentanza, dove sono ad attendere i Presidenti della Giunta e del Consiglio Regionale dell'Emilia Romagna, Dott. Vasco Errani e Dott. Antonio La Forgia, il Commissario del Governo nella Regione Emilia Romagna, Dott. Sergio Iovino, il Sindaco di Parma, Sig. Elvio Ubaldi, ed il Presidente della Provincia di Parma, Dott. Andrea Borri.

11.15

Il Presidente della Repubblica fa ingresso nel Salone Grande, dove ha inizio l'incontro con le Autorità politiche, civili e militari locali ed i Sindaci della Provincia: saluto del Sindaco di Parma, Sig. Elvio Ubaldi; saluto del Presidente dell'Amministrazione Provinciale, Dott. Andrea Borri. Risposta del Presidente della Repubblica.

12.10

Il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi, unitamente ai Presidenti della Giunta e del Consiglio Regionale dell'Emilia Romagna, al Commissario del Governo nella Regione Emilia Romagna ed al Presidente della Provincia di Parma, lasciano in auto la Prefettura per recarsi al Municipio (corteo: allegato «A»).

12.15

Il corteo presidenziale giunge al Municipio. Disceso dalla vettura, il Presidente della Repubblica viene accolto dal Sindaco di Parma - ivi giunto in precedenza - ed accompagnato, salendo con l'ascensore, in una sala di rappresentanza, dove incontra i componenti la Giunta Comunale. Subito dopo, il Capo dello Stato si reca nello Studio del Sindaco, dove ha luogo la firma con dedica dell'Albo d'Onore. Al termine, il Capo dello Stato fa ingresso nella Sala Consiliare, dove ha luogo la presentazione dei Consiglieri Comunali. Lettura, da parte del Sindaco di Parma, della dedica apposta sull'Albo d'Onore.

12.55

Il Capo dello Stato prende posto in auto, unitamente alla Signora Ciampi, per fare ritorno al Palazzo del Governo (corteo: allegato «A»).

13.00

La vettura presidenziale giunge in Prefettura.

13.30

Colazione con gli esponenti del mondo imprenditoriale e culturale. Contemporanea colazione della Signora Ciampi, unitamente alle Signore Arquati, Chiesi, Zanlari, Rosi, Silingardi, Occhiocupo, Ferretti, Carrara Verdi e Ricci. Pausa.

16.20

Il Presidente della Repubblica, unitamente al Vice Segretario generale della Presidenza della Repubblica, lascia in auto la Prefettura per recarsi al Campus Universitario (corteo: allegato «A»). La Signora Ciampi lascia in auto il Palazzo del Governo per un impegno di carattere privato. Al termine, rientro in auto in Prefettura.

16.30

Il corteo presidenziale giunge all'ingresso del Campus Universitario. Disceso dalla vettura, il Capo dello Stato viene accolto dal Rettore dell'Università degli Studi di Parma, Prof. Gino Ferretti. Subito dopo, il Presidente della Repubblica prende posto in auto, unitamente al Rettore dell'Università, per effettuare una visita al Campus Universitario (corteo: allegato «A»). Al termine della visita, il Capo dello Stato giunge al Centro S. Elisabetta dove, in una sala di rappresentanza, incontra il Senato Accademico, alcuni esponenti del mondo della ricerca ed i rappresentanti degli studenti.

17.45

Il Presidente della Repubblica, dopo essersi congedato dalle Personalità presenti, lascia in auto, unitamente al Vice Segretario generale della Presidenza della Repubblica, l'Università degli Studi di Parma per recarsi al Teatro Regio (corteo: allegato «A»).

17.50

La Signora Ciampi lascia in auto la Prefettura per recarsi al Teatro Regio.

17.55

La Signora Ciampi giunge al Teatro Regio.

18.00

Il corteo presidenziale giunge al Teatro Regio, dove il Capo dello Stato viene accolto dal Sindaco di Parma, Sig. Elvio Ubaldi, dall'Assessore ai Lavori Pubblici, Dott. Roberto Lisi, dal Direttore del Teatro, Dott. Giampiero Rubiconi, e dal Direttore Artistico della Fondazione Verdi Festival, Prof. Bruno Cagli. Sono altresì presenti il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, On. Dott.ssa Giovanna Melandri, i Presidenti della Giunta e del Consiglio Regionale dell'Emilia Romagna, il Commissario del Governo ed il Presidente della Provincia di Parma. Il Presidente della Repubblica si reca, salendo per le scale, nel palco presidenziale, da dove gli vengono illustrati i restauri recentemente ultimati. Il Capo dello Stato prosegue la visita recandosi nel Ridotto del Teatro, dove ha luogo la consegna delle insegne di Grande Ufficiale dell'OMRI al Maestro Valery Gergiev.

18.35

Il Presidente della Repubblica, dopo aver preso congedo dalle Personalità presenti, lascia in auto, unitamente alla Signora Ciampi, il Teatro Regio per fare ritorno alla Prefettura di Parma (corteo: allegato «A»).

18.40

Il corteo presidenziale giunge in Prefettura. Pausa.

19.30

Il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi lasciano in auto il Palazzo del Governo per recarsi al Battistero (corteo: allegato «A»).

19.35

Il corteo presidenziale giunge al Battistero, dove il Capo dello Stato viene accolto dal Vescovo di Parma, S.E. Rev.ma Mons. Cesare Bonicelli, dal Presidente della Fabbriceria del Duomo, Ing. Gualtiero Savazzini, e dal curatore dei restauri, Prof. Bruno Zanardi. Subito dopo, il Prof. Zanardi illustra al Presidente della Repubblica ed alla Signora Ciampi i lavori eseguiti al Battistero.

19.55

Il Capo dello Stato e la Signora Ciampi raggiungono a piedi il Duomo dove vengono accolti dal Vice Presidente dal Senato della Repubblica, Sen. Domenico Contestabile, dal Ministro per i Beni e le Attività Culturali, On. Dott.ssa Giovanna Melandri, dal Presidente e dal Direttore generale della RAI, ed accompagnati nelle poltrone loro riservate.

20.00

Ha inizio la Messa da Requiem di Giuseppe Verdi, eseguita dall'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, diretta dal M° Valery Gergiev (programma: allegato «B»).
Allegato «B»: programma
Giuseppe Verdi, Messa da requiem. Per soli, coro e orchestra. Direttore:
Valery GERGIEV; Soprano: Alessandra MARC; Mezzosoprano: Larissa DIADKOVA; Tenore: Vincenzo LA SCOLA; Basso: Roberto SCANDIUZZI; Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI; Coro Kirov del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo.

21.25

Dopo aver preso congedo dal M° Gergiev e dalle Personalità presenti, il Presidente della Repubblica e la Signora Ciampi lasciano in auto il Duomo per recarsi all'Aeroporto di Parma (corteo: allegato «A»).

21.35

Il corteo presidenziale giunge all'Aeroporto di Parma "Giuseppe Verdi". Decollo dell'aereo presidenziale. Pranzo a bordo.

22.30

Il velivolo presidenziale atterra all'Aeroporto di Ciampino (Area di Rappresentanza).