Il Portale storico della Presidenza della Repubblica

Pubblicato il 2 giugno 2018, il Portale storico della Presidenza della Repubblica rende progressivamente disponibile il patrimonio conservato dall'Archivio storico.
Archivi, documenti, fotografie, dati, percorsi tematici e risorse digitali trasmettono la memoria dei Capi dello Stato dell'Italia repubblicana; testimoniano in modo straordinariamente capillare le attività, gli interventi e i discorsi dei Presidenti della Repubblica nello svolgimento delle funzioni che la Costituzione assegna loro; testimoniano le attività dell'Amministrazione e dei suoi protagonisti, che operano a supporto della figura presidenziale; rappresentano il Paese che ne costituisce lo sfondo; raccontano le vicende del Palazzo del Quirinale, ieri palazzo dei papi e dei re, oggi sede della massima carica dello Stato repubblicano.

I numeri del Portale: 70.780 eventi, tra udienze, impegni pubblici e privati dei Presidenti; 1.729 visite in Italia e 570 viaggi all'estero; 16.269 pagine di diario digitalizzate; 249.760 immagini; 25.111 immagini che documentano la storia d'Italia dalla Monarchia alla Repubblica; 2.910 audiovisivi; 12.519 complessi archivistici; 6.865 discorsi e interventi; 5.325 atti firmati; 55.759 Provvedimenti di grazia; 542 comunicati della Presidenza del Consiglio dei Ministri dal 1945 al 1950; 11.835 comunicati delle presidenze Ciampi e Napolitano; 59.402 comunicati dalle presidenze Gronchi a Scalfaro; 272 volumi in Materiali e pubblicazioni per un totale di 48.103 pagine in formato digitale; 75 soggetti produttori e 516 strutture organizzative; 131 biografie di consiglieri e consulenti; 1.665.718 triple caricate sull'Endpoint (aggiornamento del 31 dicembre 2021)

Il Diario storico

 

sabato
26 novembre 1988

Intervento del Presidente della Repubblica, in forma privata, a Venezia in occasione delle celebrazioni del decennale della Comunità Alpe Adria (25-26 novembre 1988)

9,30

Incontro con la Direttrice dell'Archivio di Stato di Venezia, Dott.ssa Maria Francesca TIEPOLO, per la presentazione della copia analitica dell'opera di Giulio Rompiano sulla costituzione del Magistero delle Acque, presso l'Hotel Gritti.

9,45

Incontro con il Ministro degli Esteri della Repubblica Socialista Federativa di Jugoslavia, Signor Budini Loncar, alla presenza del Ministro degli Esteri italiano, presso l'Hotel Gritti.

10,40

Il Presidente della Repubblica, accompagnato dal Segretario generale della Presidenza della Repubblica, dal Prefetto di Venezia e dal Seguito, lascia a piedi l'Hotel Gritti per recarsi al Museo Correr.

10,50

Il Capo dello Stato giunge all'ingresso del Museo Correr, dove viene ricevuto dal Sindaco e dall'Assessore alla Cultura del Comune di Venezia ed accompagnato in visita alla mostra "De Chirico", allestita nel centenario della nascita. L'esposizione viene illustrata dal Direttore dei Civici Musei Veneziani d'Arte e Storia, Prof. Giandomenico Romanelli.

11,15

Il Presidente della Repubblica, accompagnato dal Segretario generale della Presidenza della Repubblica, dal Prefetto e dal Sindaco di Venezia e dal Seguito, lascia a piedi il Museo Correr per recarsi al molo di Piazza San Marco.

11,20

Il Capo dello Stato giunge al molo di Piazza San Marco. Trasferimento in motoscafo alla bocca di porto del Lido (sistemazione in motoscafo: alleg. «C»).
Allegato «C»: sistemazione in motoscafo
motoscafo presidenziale
Presidente della Repubblica, Segretario generale Amb. BERLINGUER, Prefetto di Venezia, Sindaco di Venezia, Dott. MASALA, Dott. GORI, Sovr. AGNELLO;
motoscafo con
Prefetto MOSINO, Min. Plen. DOMINEDÒ, Cons. d'Amb. ORTONA, Dott. GRELLA, Dott. AGRÒ, Sig. AGLIECO, Sig. LAZZARO.

11,45

Il Presidente della Repubblica giunge al Modulo Sperimentale Elettrorneccanico-MOSE (Bocca di porto del Lido - Canale di Treporti), dove viene ricevuto dal Presidente e dal Direttore del Consorzio "Venezia Nuova" ed accompagnato nella Sala Riunioni. Breve illustrazione tecnica dell'impianto da parte del Responsabile del servizio tecnico del Consorzio, Ing. Franco De Siervo e successiva emersione della paratoia.

12,10

Il Capo dello Stato lascia in motoscafo il MOSE per recarsi all'Isola di San Giorgio (sistemazione in motoscafo: alleg. «C»).

12,30

Il motoscafo presidenziale giunge alla darsena interna (lato Canale della Grazia) della Fondazione Cini, dove il Presidente della Repubblica viene ricevuto dal Presidente della Comunità Alpe Adria, dal Presidente della Giunta Regionale del Veneto e dal Presidente della Fondazione Cini ed accompagnato nella Sala degli Arazzi, dove prende posto nella poltrona centrale della prima fila. Ha inizio la cerimonia di chiusura delle celebrazioni per il decennale della Comunità Alpe Adria:
- proclamazione del nuovo Presidente della Comunità Alpe Adria da parte del Presidente uscente, Sig. Peter Ambrozy;
- discorso del nuovo Presidente della Comunità Alpe Adria Dott. Bruno Tabacci;
- discorso del Ministro degli Affari Esteri, On. Dott. Giulio Andreotti;
- indirizzo di saluto del Presidente della Giunta Regionale del Veneto, Prof. Carlo Bernini.

13,25

Il Capo dello Stato si congeda dalle Personalità presenti e accompagnato dal Segretario generale della Presidenza della Repubblica, dal Sindaco di Venezia e dal Presidente Vicario della Fondazione Cini, lascia in motoscafo la Fondazione Cini per recarsi a colazione a casa del Sen. Visentini.

15,30

Il Presidente della Repubblica fa ritorno all'Hotel Gritti. Pausa.

16,30

Il Capo dello Stato lascia in motoscafo l'Hotel Gritti per recarsi all'Aeroporto di Venezia-Tessera (sistemazione in motoscafo: alleg. «B»).

17,00

Arrivo all'Aeroporto di Venezia-Tessera. Decollo dell'aereo presidenziale.

18

00: Arrivo all'Aeroporto di Roma-Ciampino. Trasferimento in auto all'abitazione.

18,30

Arrivo all'abitazione.