Il Portale storico della Presidenza della Repubblica

Pubblicato il 2 giugno 2018, il Portale storico della Presidenza della Repubblica rende progressivamente disponibile il patrimonio conservato dall'Archivio storico.
Archivi, documenti, fotografie, dati, percorsi tematici e risorse digitali trasmettono la memoria dei Capi dello Stato dell'Italia repubblicana; testimoniano in modo straordinariamente capillare le attività, gli interventi e i discorsi dei Presidenti della Repubblica nello svolgimento delle funzioni che la Costituzione assegna loro; testimoniano le attività dell'Amministrazione e dei suoi protagonisti, che operano a supporto della figura presidenziale; rappresentano il Paese che ne costituisce lo sfondo; raccontano le vicende del Palazzo del Quirinale, ieri palazzo dei papi e dei re, oggi sede della massima carica dello Stato repubblicano.

I numeri del Portale: 70.780 eventi, tra udienze, impegni pubblici e privati dei Presidenti; 1.729 visite in Italia e 570 viaggi all'estero; 16.269 pagine di diario digitalizzate; 217.442 immagini; 25.111 immagini che documentano la storia d'Italia dalla Monarchia alla Repubblica; 1.416 audiovisivi; 12.519 complessi archivistici; 6.083 discorsi e interventi; 5.325 atti firmati; 55.759 Provvedimenti di grazia; 542 comunicati della Presidenza del Consiglio dei Ministri dal 1945 al 1950; 11.835 comunicati delle presidenze Ciampi e Napolitano; 165 volumi in Materiali e pubblicazioni per un totale di 22.673 pagine in formato digitale; 75 soggetti produttori e 516 strutture organizzative; 131 biografie di consiglieri e consulenti; 1.379.618 triple caricate sull'Endpoint (aggiornamento del 23 dicembre 2020)

Il Diario storico

 

lunedì
10 luglio 1978

Impegno del Presidente della Repubblica

11,00

(Salone delle Feste) Presentazione del personale del Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica al nuovo Capo dello Stato.

18,15

(Partenza dalla abitazione privata: ore 17,30) Deposizione di un cuscino di fiori sulla Tomba dell'Onorevole Aldo Moro nel cimitero di Torrita Tiberina (Roma).
Allegato
Il Presidente della Repubblica si è recato a Torrita Tiberina (in Provincia di Roma) per rendere omaggio alla Tomba dell'Onorevole Aldo Moro. Il Capo dello Stato ha lasciato in auto la propria abitazione privata (Piazza Trevi 86) alle ore 17,30 ed è giunto a Torrita Tiberina alle 18,15, dopo aver percorso l'Autostrada del Sole fino all'uscita per Fiano Romano e quindi la Via Tiberina. Ad attendere il Presidente della Repubblica a Torrita Tiberina era il Capo del Cerimoniale della Presidenza della Repubblica. Il Signor Presidente è sceso dalla vettura dinanzi all'ingresso del Cimitero di Torrita Tiberina, dove gli sono stati presentati il Sindaco del paese, Signor Corrado Urbani, ed il Signor Cannata, proprietario della Cappellina nella quale è sepolto il corpo dell'On. Aldo Moro. Il Presidente della Repubblica ha quindi raggiunto a piedi la Tomba, sulla quale ha deposto un cuscino di fiori con la scritta "SANDRO PERTINI AD ALDO MORO". Il Capo dello Stato, entrato da solo nella Cappellina, si è trattenuto alcuni minuti in raccoglimento dinanzi alla Tomba. Il Presidente della Repubblica ha successivamente preso posto in auto per fare ritorno al Palazzo del Quirinale, dove è giunto alle ore 19,15.